Ladakh - Trekking nella valle di Zanskar

Durata : 10 Notti e 11 Giorni
Destinazioni : Delhi - Leh - Wanla - Shergol - Rangdum - Padum - Kargil - Sonamarg - Srinagar - Delhi

01° Giorni: Italia - Delhi - Leh
Arrivo a Delhi con il volo Intercontinentale. Dopo le formalità doganali e il ritiro dei bagagli, avverrà l'incontro con il nostro personale locale che vi aiuterà nel trasferimento ai voli domestici. Il viaggio aereo prosegue per Leh. All'arrivo trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere, il resto della giornata libero per riposo e attività individuali. Pasti e Pernottamento.

02° Giorni: Leh
Trattamento di pensione completa e pernottamento in hotel.
Intera giornata dedicata all'escursione ai monasteri che si trovano nelle vicinanze della capitale del Ladakh.
Monastero Shey: Il monastero di Shey o il Gompa ed il complesso del palazzo di Shey, è stato costruito nel 1655, vicino al villaggio di Shey, dal re di Ladakh, Deldan Namgyal. Il monastero è noto per il suo rame gigante con la statua dorata dell'oro di uno Shakyamuni Buddha.
Monastero Thiksey: Questo bellissimo Gompa è costituito da due sale di preghiera: la sala più orientale custodisce una stupenda statua di Maitreya Buddha (il Buddha del futuro) alta ben 14 metri, con un copricapo tempestato di gioielli, la seconda sala invece ha all'interno delle statue di dharmapala (esseri umani illuminati che hanno assunto un aspetto spaventoso per mostrare il loro distacco dall'ignoranza del mondo fisico). Si può anche visitare una sala sul retro che contiene affreschi raffiguranti esseri umani scorticati e tesori che risalgono all'epoca della fondazione del Gompa (XV sec).
Monastero Hemis: Nascosto in una tortuosa valletta sulle montagne a sud dell'Indo, Hemis è il monastero più grande e ricco del Ladakh centrale. Fondato intorno al 1630 come istituzione Drugpa da Re Sengge Namgyal, continuò ad essere il monastero preferito dalla dinastia Namgyal. Il suo benessere è evidente dalle numerose statue ricoperte in foglia d'oro, dagli stupa decorati con pietre semipreziose e dalla incredibile collezione di antiche Thanka e antichi testi sul Buddismo Tibetano.
Al termine rientro a Leh per il pernottamento in hotel.

03° Giorni: Leh - Wanla
Trattamento di pensione completa e pernottamento in campo.
Si parte con la jeep trasportando tutto l'occorrente per i campi, fino Kargil si dormirà in tenda.
La strada segue il flusso del fiume Indo, lasciandolo per alcuni tratti per evitare le gole più profonde. Oltre Khalsi si lascia la strada principale, che s'inoltra per una valle laterale e dove si torna poi nel pomeriggio per andare a Wanla, proseguendo lungo il corso del fiume fino ai villaggi dei Dha Hanu, dove si sosta per una visita. Al termine dell'esplorazione si rientra sulla strada principale, seguendo una gola spettacolare fino alla deviazione per l'oasi di Wanla, che nasconde un antichissimo monastero (XI sec.) la cui fondazione viene attribuita a Rinchen Zangpo e che come Lamayuru appartiene all'esoterica scuola dei Drigung. Si pone qui il primo campo.

04° Giorni: Wanla – Shergol
Trattamento di pensione completa e pernottamento in campo
Lasciata Wanla si prosegue la salita della pittoresca gola che conduce nell’ambiente di incredibili erosioni lunari di Lamayuru, dove si visitano l’oasi e il monastero, posto arditamente su formazioni che sovrastano un villaggio circondato da montagne completamente desertiche; è uno dei contesti naturali più pittoreschi del Ladakh. Superato il passo del Fotula (4147 m) sopra Lamayuru ed oltre il valico del Namika (3760 m) si raggiunge il minuscolo monastero di Gyal e poi Mulbekh, dove, oltre all’antichissima statua rupestre che rappresenta il Buddha Maitreya, si trovano due monasteri.
Si pone il campo nei pressi di Shergol, un monastero incastonato in una rupe. Gyal e Shergol sono anche ripresi nel film “Samsara”.

05° Giorni: Shergol - Rangdum
Si transita per Kargil, da dove si imbocca la strada che porta verso lo Zanskar. Il Nun e il Kun, le più alte vette di quest'area himalaiana che superano i 7000 metri, dominano un'ampia ansa del fiume Suru. Superate le gole ai loro piedi una valle spettacolare ornata da ardite vette di granito da cui fluiscono poderosi ghiacciai porta ad un plateau dove tra le pasture degli yak, ricche di stelle alpine, regna solitario il monastero di Rangdum. Si pone il campo nei pressi del monastero.

06° Giorni: Rangdum - Padum
Trattamento di pensione completa e pernottamento in guest house.
Lasciamo Rangdum dopo aver fatto la colazione e dopo aver visitato il monastero della zona e ci si dirige verso Padum, piccola cittadina che dista circa 120 km, passando attraverso strade dagli scenari fantastici. Pernottamento in una Guest House.

07° Giorni: Padum - Kargil
Trattamento di pensione completa e pernottamento in hotel.
Dopo colazione si parte per la visita di altri due monasteri nei dintorni di Padum e del castello di Zangla, sede storica del Gyalpo, il Re dello Zanskar, che è posto in una bellissima posizione che domina la valle sottostante. In questa zona si trovano anche molti chorten, di cui il più recente è quello di Bakula Rimpoce, l'Abate del Ladakh recentemente scomparso. Nei pressi dell'oasi di Zangla è situato anche un interessante convento femminile. Nel pomeriggio è prevista una visita al villaggio di Padum. Al termine delle visite partenza verso Kargil, all'arrivo sistemazione in hotel e pernottamento.

08° Giorni: Kargil - Sonamarg - Srinagar (circa 220 km, 7/8 ore di viaggio)
Trattamento di pensione completa e pernottamento in house boat.
Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Srinagar e il verde del Kashmir. Si arriva a Sonamarg, situato in una valle tra ghiacciai e placidi laghi, dove i fianchi delle montagne sono ricoperti da grandi foreste d'abeti argentati, sicomori e betulle: è uno degli ultimi avamposti di una natura incontaminata e sontuosa. All'arrivo sistemazione in Houseboat e pernottamento.

09° Giorni: Srinagar
Trattamento di pensione completa e pernottamento.
La giornata è libera per relax o attività individuali.

10° Giorni: Srinagar - Delhi
Prima colazione in hotel. Mattinata libera.
Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e viaggio aereo per Delhi. Assistenza all'arrivo e trasferimento in centro città per un ultimo giro di shopping. In serata trasferimento all'aeroporto.

11° Giorni: Delhi - Italia
Partenza con il volo Intercontinentale.
Il Periodo migliore per questo tour è tra Aprile e Ottobre