Parco Nazionale Jim Corbett

Parco Nazionale Jim Corbett

Il Jim Corbett National Park è un parco nazionale indiano situato nel distretto di Nainital nello stato di Uttarakhand. Il primo parco nazionale in India, è stato istituito nel 1936 durante il Raj britannico e chiamato Parco nazionale di Hailey in onore di William Malcolm Hailey, un governatore delle Province Unite in cui si trovava allora. Nel 1956, quasi un decennio dopo l’indipendenza dell’India, fu ribattezzato Corbett National Park in onore del cacciatore e naturalista Jim Corbett, che aveva svolto un ruolo di primo piano nella sua istituzione ed era morto l’anno prima. Il parco è stato il primo a rientrare nell’iniziativa Project Tiger.

Il Parco Nazionale di Corbett comprende un’area di 520,8 km2 (201,1 miglia quadrate) di colline, cinture fluviali, depressioni paludose, praterie e un grande lago. L’altitudine varia da 1.300 a 4.000 piedi (da 400 a 1.220 m). Le notti d’inverno sono fredde ma le giornate sono luminose e soleggiate. Piove da luglio a settembre. Il parco ha caratteristiche geografiche ed ecologiche della fascia sub-himalayana. La fitta foresta umida di latifoglie è costituita principalmente da alberi di sal, haldu, peepal, rohini e mango. La foresta copre quasi il 73% del parco, mentre il 10% dell’area è costituito da praterie. Ospita circa 110 specie di alberi, 50 specie di mammiferi, 580 specie di uccelli e 25 specie di rettili.

Meta dell’ecoturismo, il parco contiene 488 diverse specie di piante e una diversa varietà di fauna. L’aumento delle attività turistiche, tra gli altri problemi, continua a rappresentare una seria sfida per l’equilibrio ecologico del parco.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.