Manikarnika Ghat Banaras

Manikarnika Ghat è associato alle due leggende. Si crede che il Signore Vishnu abbia scavato una fossa usando il suo Chakra e allo stesso tempo il Signore Shiva stava osservando il Signore Vishnu, l’orecchino (“manikarnika”) era caduto nella fossa creata dal Signore Vishnu. Secondo la seconda leggenda, la dea Parvati (consorte di Lord Shiva, dea Annapurna) nascose i suoi orecchini e chiese a Lord Shiva di trovarli.

Secondo un’altra antica mitologia, il proprietario del Manikarnika Ghat fu acquistato dal re Harishchandra come schiavo e gli disse di lavorare sul Manikarnika presso l’Harishchandra Ghat. I cadaveri delle persone nella religione indù vengono cremati di solito in questo ghat.

È uno dei ghat più famosi, sacri e antichi di Varanasi, Manikarnika è il principale ghat in fiamme e uno dei luoghi più propizi in cui un indù può essere cremato. I corpi vengono portati al ghat sulla barella di bambù ricoperti dal panno rosso che viene maneggiato dai dom.

Significato di Manikarnika Ghat

Manikarnika Ghat è anche famoso con il nome di Mahasmasana, uno dei due Ghat crematori a Varanasi. Un altro famoso ghat della cremazione è Harishchandra Ghat. Manikarnika Ghat è storicamente associato al dio indù chiamato Lord Vishnu e Lord Shiva. Si ritiene che colui che viene cremato in questo ghat otterrà Moksha, la salvezza e si mescolerà direttamente nel Signore Shiva.

Manikarnika Ghat è anche famoso per il tempio del Signore Shiva e Mata Durga, costruito intorno al 1850 dal Maharaja dell’Awadh. Questo tempio è diventato il sacro santuario di questo Ghat. Uno stagno sacro chiamato Cakra-Pushkarini Kund (Manikarnika Kund) si trova anche in questo ghat che si crede sia stato scavato dal Signore Vishnu. Secondo la storia, questo kund esisteva prima dell’origine del Gange.

Si ritiene inoltre che la Charanapaduka (le impronte) del Signore Vishnu sia qui in una lastra circolare di marmo, poiché il Signore Vishnu ha mediato per molti anni questo ghat.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.