Gatore Ki Chhatriyan Jaipur

Gatore Ki Chhatriyan Jaipur

Gatore Ki Chhatriyan Jaipur non è uno dei luoghi turistici popolari da visitare a Jaipur tra i viaggiatori; è uno dei luoghi nascosti di Jaipur. Non sono mai stato in grado di comprendere fino in fondo le ragioni dell’apatia tra i viaggiatori per Gaitore. Puoi trovare i miei pensieri sul motivo per cui non figura nella mappa turistica di Jaipur alla fine di questo blog. La gente del posto chiama questo posto Gaitor Ki Chhatriyan.

È interessante notare che alcuni viaggiatori occidentali che hanno menzionato la visita a Gaitor durante i loro viaggi nel XVIII e XIX secolo. Uno di questi resoconti di viaggio può essere trovato in “Handbook of the Punjab, western Rajputana, Kashmir, and upper Sindh”, pubblicato da John Murray a Londra nel 1883 d.C. Questo libro è stato scritto da Edward B. Eastwick e intende essere una guida di viaggio per i viaggiatori occidentali (soprattutto britannici). In un certo senso, è una delle prime guide di viaggio sull’India, in particolare Jaipur.

I primi diari di viaggio di Jaipur che menzionano Royal Gaitor un luogo da visitare a Jaipur non sono sorprendenti. Royal Gaitor è uno degli esemplari più magnifici dell’architettura di Jaipur. Sono stato a Gaitor in un’occasione precedente, tre anni fa. Puoi trovarlo in questo blog Royal Gaitor | L’opulenza architettonica di Rajput!

La proprietà di Gaitor spetta ai discendenti della famiglia principesca poiché si tratta di Chhatris o tombe di ex sovrani. Questo luogo comprende tre sezioni con la sezione più antica che è la più lontana dall’ingresso. Ospita le tombe del Maharaja Sawai Jai Singh II, il primo re di Jaipur fino al Maharaja Sawai Ram Singh II. I governanti successivi costruirono Chhatris commemorativi.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.